Informazione

Hélénie: semina, piantagione e mantenimento

Hélénie: semina, piantagione e mantenimento


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Helena è una pianta perenne della famiglia delle margherite, che adorna i nostri giardini e terrazze da luglio fino al primo gelo.

Facile da coltivare, è molto decorativo grazie alla sua fioritura unica.

In sintesi, cosa devi sapere:

Nome : Helenium
Famiglia : Asteraceae
genere : Perenne

Altezza
: Da 50 a 120 cm
Esposizione : Soleggiato
Terra : Ordinario

Fioritura
: Da giugno a novembre

Piantare helenia

Helenia si schianta idealmente in primavera perché, sebbene fiorirà solo in estate, sarà ben radicata e resisterà molto meglio ai rigori dell'autunno e dell'inverno.

Ben soleggiata e riparata dal vento, l'elenia può fiorire fino alle prime gelate.

  • Messa a dimora delle giovani piante in primavera
  • Favorire un terreno modificato e ben drenato (non trattenendo l'acqua)
  • Scegli una posizione soleggiato per favorire la fioritura.
  • Annaffia regolarmente dopo la semina

Potatura, manutenzione, irrigazione dell'elenio

L'elenio richiede poca cura se non annaffiare regolarmente se non piove.

  • Rimuovi i fiori appassiti mentre procedi, questo aiuta la comparsa di nuovi fiori.
  • Acqua quando il terreno è asciutto, soprattutto per l'uso in contenitori poiché i crisantemi richiedono terreno umido per prosperare.
  • Non è necessario non bagnare il fogliame per prevenire l'insorgenza di malattie come ruggine o oidio.
  • Dopo il prime gelate, quando i fiori iniziano ad annerirsi, taglia gli steli bassi fino a terra.

Puoi farlo ogni 2-3 anni dividere il ciuffo in primavera o in autunno per rigenerare la pianta e ridare vigore.

Malattie comuni in helenia

Helen è abbastanza resistente ma a volte soggetta ad alcune malattie e parassiti che sono comunque prevenibili, soprattutto evitando di bagnare il fogliame e distanziando sufficientemente ogni pianta in modo che non si tocchino.

  • Muffa polverosa : una pellicola biancastra copre le foglie e gli steli
  • Ruggine : le pustole compaiono sul lato inferiore delle foglie
  • Afidi : le foglie si arricciano e alla fine cadono.

Per sapere di Helenia

Originario del Nord America dove si trova comunemente ai margini delle paludi, le elenie sono note per le loro tonalità rosa, rosse, arancioni e gialle.

Hanno il vantaggio di fiorisce in estate e relativamente tardi, fino al mese di novembre o dicembre, e così vengono a decorare vantaggiosamente i nostri giardini quando i fiori iniziano a scarseggiare.

L'Hélénie ha una grande capacità di adattamento e sarà anche a letto, in vaso o in contenitore ma anche per adornare un'aiuola.

Tra le varietà più comuni troviamo Helenium "Bruno", Helenium Waltraut ", Helenium Goldrausch", Helenium "Kanaria" e "Moerheim Beauty".

Se stai cercando helenie a fioritura gialla, scegli "Pumilum Magnificum", Pumilum Magnificum "o Waltraut"

Suggerimento intelligente su Helenie

Se vuoi scegliere il colore, comprali in un vaso (contenitore) quando iniziano a fiorire e piantali nel tuo giardino.


Video: COLTIVARE LAGLIO, dalla semina alla raccolta (Potrebbe 2022).