Piante e salute

Rutabaga: benefici e virtù

Rutabaga: benefici e virtù


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Rutabaga o Brassica napobrassica appartiene alla famiglia delle Brassicaceae (ex Cruciferae), come il cavolfiore, il ravanello e altri cavoli. Quando la sua polpa è bianca, questo ortaggio viene chiamato anche cavolo rapa.

La sua pianta ama i climi freddi e umidi e può raggiungere i 30-40 cm. Possiamo così godere di questo ortaggio, salutare per la nostra salute, durante l'autunno e l'inverno.

Ci sono molte varietà come la Campione dal colletto rosso, Globus o anche Oestgoeta e Virtue. Il colore del colletto varia dal viola al verde passando per il rosso.

L'ortaggio, spesso troppo dimenticato, ha molti benefici per la salute.

  • Leggi anche: come coltivare la rutabaga

Rutabaga, per la cronaca

Scoperto alla fine del Medioevo, lo svedese è originario della Scandinavia. Nasce dall'incrocio tra un cavolo nero e una rapa. Infatti il ​​termine "rutabaga" significa in svedese "cavolo rapa".

Rutabaga arrivò in Francia nel XVIII secolo.

Questo ortaggio è stato uno degli alimenti principali consumati durante la seconda guerra mondiale. Ha sostituito la patata, perché è stata confiscata dai tedeschi. Troppo paragonato a un periodo di guerra e restrizione, lo svedese cadde successivamente nell'anonimato.

Precedentemente considerato l'ortaggio dei poveri, lo svedese sta tornando sui nostri scaffali per il nostro più grande piacere.

Oggi è coltivato principalmente in Bretagna e nel Nord-Pas-de-Calais.

Rutabaga, i suoi benefici e virtù

Rutabaga è un ottimo acceleratore di transito. Facilita digestione nella stitichezza e negli intestini pigri.

Il consumo regolare di rutabaga è efficace contro la crescita di funghi nel tratto digestivo. Più precisamente contro la candida albicans. È molto buon antifungino.

Rutabaga, nella prevenzione :

Questo ortaggio a radice è un'ottima fonte di vitamina C, un elemento essenziale per il corpo. È davvero un potente antiossidante che ci protegge dai radicali liberi, da stimolando il nostro sistema immunitario e combattere contro il degenerazione cellulare.

I suoi altri componenti antiossidanti prevengono il rischio di sviluppare il cancro e l'invecchiamento precoce.

Rutabaga per la pressione sanguigna:

Buon per il cuore esso regola la pressione sanguigna grazie al suo interessante contenuto di potassio (326 mg / 100 g) e migliora i disturbi cardiaci. Riducendo così il rischio di malattie cardiovascolari.

Inoltre, questo ortaggio non fornisce colesterolo cattivo, per la gioia delle nostre arterie.

Rutabaga, per le vie urinarie :

È anche molto buono diuretico. Può essere consumato in succo, infatti è ricco di acqua: circa il 90%.

Rutabaga, per una sana alimentazione:

Meno carboidrati della patata (9 g di carboidrati per 100 g), la rutabaga può aiutare con la perdita di peso. Può anche integrare molto bene la dieta delle diete diabetiche.

A livello respiratorio, la rutabaga è apprezzata dalle persone con asma.

Indicazioni su rutabaga

Si consiglia il consumo di rutabaga in caso di ritenzione urinaria, costipazione, o simili disintossicante intestinale e digestivo.

Alcune persone ritengono che la rutabaga lasci proprietà efficaci per le emicranie gravi.

Rutabaga fornisce molti minerali ed elementi benefici per il corpo e il suo funzionamento: potassio, sodio, fosforo, magnesio, ferro e zinco. Oltre alle vitamine B1 e B6, vitamine che svolgono un ruolo metabolico nel corpo.

Rutabaga in cucina

Dopo essere stato abbandonato, Swede sta tornando nei nostri piatti.

Apporto calorico: 38 g / 100 g. Assunzione di lipidi: 0,22 g / 100 g.

Amiamo lo svedese per il suo delizioso sapore di nocciola.
Può essere consumato crudo, ma solitamente è cotto cotto, al vapore o in padella. Il suo tempo di cottura è più lungo della rapa, fino a circa 1 ora. Prima di tutto deve essere sbucciato!

La rutabaga è apprezzata come gratin con le patate, in umido o addirittura schiacciata.

Accompagna minestre e minestre. E si sposa molto bene con altre verdure, cipolle, porri e carote e tante spezie: cumino, noce moscata, cannella ...

Può essere consumato anche in insalata quando è grattugiato.

Puoi mangiare le foglie di rutabaga, come gli spinaci o in zuppa. La rutabaga è un ottimo sostituto delle patate.

> Idea gourmet:

Soffriggete i vostri pezzi di rutabaga in una padella, con un cucchiaino di miele liquido, qualche pizzico di cannella e noce moscata, su uno sfondo d'acqua. Cuocere a fuoco lento, fino a quando il cuore è tenero.

Suggerimento intelligente

Conservare la rutabaga : Si conserva per una settimana in una stanza buia a temperatura ambiente o per diverse settimane nel crisper, avvolto nella carta.

Scegli la tua rutabaga : Preferisci le rape, piccole, sode e pesanti. Quando lo sbucci, rimuovi il torsolo quando è brunastro.


Video: COSÈ LETICA FEMMINISTA? #1 (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Tojasar

    Tui hai torto. Cerchiamo di discuterne. Scrivimi in PM.

  2. Gianluca

    Quanto curioso .. :)

  3. Floinn

    Vorrei parlare con te, ho qualcosa da dire su questo argomento.

  4. Lange

    Penso che sia una buona idea.



Scrivi un messaggio