Aromatici

Dragoncello: un'erba molto profumata

Dragoncello: un'erba molto profumata


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il dragoncello è una deliziosa pianta aromatica, molto adatta ai nostri climi.

In sintesi, cosa c'è da sapere:

Nome : Artemisia dracunculus
Famiglia : Asteraceae
genere : Perenne semi-sempreverde

Altezza : Da 40 a 150 cm
Esposizione : Soleggiato
Terra : Ricco e leggero

Raccolto : Da maggio a ottobre

  • Salute: benefici e virtù del dragoncello

La manutenzione, dalla semina alla raccolta, è facile e completerà la maggior parte dei tuoi piatti, salse e insalate.

Semina e piantagione di dragoncello

Il dragoncello ama le situazioni ben illuminate e i terreni relativamente leggeri e ben drenati.

Piantare dragoncello:

Se acquisti il ​​tuo file dragoncello in pentola, sarà necessario pianificare rinvasare abbastanza velocemente in una pentola più grande o mettila nel terreno dopo l'acquisto.

  • Questa è la garanzia che la pianta prospera nelle migliori condizioni.

Piantine di dragoncello:

O semina al coperto a fine inverno o all'inizio della primavera, oppure semina in piena terra da metà maggio.

Forse solo dragoncello russo seminato sul posto per tutta la primavera e l'estate.

  • Seppellisci i semi in 1 o 2 cm di terriccio
  • Distanzia le tue file di 20 cm
  • Annaffiare regolarmente con pioggia sottile fino alla comparsa che può durare fino a 2 settimane.

Non appena le piante hanno formato 4 o 5 foglie, diradare fino a circa otto pollici per lasciare spazio allo sviluppo della pianta.

  • Matureranno circa 2 mesi dopo la semina

Moltiplicazione di dragoncello:

È molto facile propagare il dragoncello per ventosa, talee o stratificazione.

  • Per la ventosa, prendiamo uno stelo con la radice
  • Piantiamo questo gambo in terriccio umido

Raccolta del dragoncello

Le foglie possono essere tagliate come e quando necessario e questo fino alle prime gelate.

È meglio cogliere gli steli uno alla volta, piuttosto che staccare alcune foglie mentre procedi.

  • Assicurati di mangiare preferibilmente steli più antichi.
  • Se lui si blocca nella tua zona, il dragoncello scomparirà e ricomparirà in primavera
  • Proteggi il piede se le temperature scendono sotto i -5 °

Conserva il dragoncello:

In autunno, per mantenere il tuo dragoncello il più a lungo possibile, taglia a terra e mantieni il congelato in barattolo mantenendo le foglie intere.

Essiccare il dragoncello:

Per una lunga conservazione del dragoncello, puoi anche andartene foglie secche in una stanza asciutta e ventilata.

  • Per essiccare il dragoncello, è meglio lasciare le foglie non fiorite.
  • Macina le foglie fino a ridurle in polvere.
  • Conservali in un barattolo ermetico

Invece di spolverarli, puoi semplicemente asciugarli e tritarli, quindi conservarli in un barattolo ermetico.

Buono a sapersi del dragoncello

Il dragoncello è una delle erbe aromatiche e dei condimenti più profumati.

Ci piace usarlo per insaporire un condimento insalata, una frittata, ma anche e soprattutto per insaporire pollame come il famoso Pollo al dragoncello.

Fa anche parte della preparazione dell'essenziale Salsa bernese.

Infine, va notato che i benefici e le virtù del dragoncello sono numerosi. È particolarmente un antiossidante e aiuta a prevenire l'invecchiamento.

> Salute: benefici e virtù del dragoncello


Video: Manutenzione della Selva (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Eddrick

    È d'accordo, questa brillante idea è necessaria solo per questo

  2. Iyanuoluwa

    Condivido appieno il suo punto di vista. In questo niente lì dentro e penso che questa sia una buona idea. Pienamente d'accordo con lei.

  3. Caldre

    Ora tutto è chiaro, molte grazie per l'aiuto in questa domanda. Come mi ringrazi?

  4. Dikazahn

    Ciao a tutti. Vorrei anche esprimere la mia profonda gratitudine alle persone che hanno creato questo blog informativo. Sono sorpreso di non averlo usato per così tanto tempo. Per più di una settimana non sono stato in grado di allontanarmi da un'enorme quantità di informazioni incredibilmente utili. Ora consiglio questo blog ai miei amici, che ti consiglio anche a te. Anche se ho trovato il tuo blog per caso, mi sono subito reso conto che sarei rimasto qui per molto tempo. L'interfaccia intuitiva è il risultato principale per me, perché la mia specialità non richiede molta conoscenza di un personal computer e conosco le basi del lavoro solo superficialmente.



Scrivi un messaggio