Giardinaggio

Verdure ed erbe aromatiche da piantare a fine estate

Verdure ed erbe aromatiche da piantare a fine estate


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La fine dell'estate non significa la fine dei raccolti nell'orto ma l'inizio di nuovi impianti, che daranno raccolti fino all'autunno e all'inverno.

Con una fine stagione sempre più mite, agosto è un mese eccellente per iniziare nuove colture nell'orto.

Ecco alcune idee di ortaggi ed erbe aromatiche che puoi coltivare in giardino o nell'orto da agosto.

Basilico

Non è troppo tardi per seminare un po 'di basilico, che approfitterà della calura estiva per crescere rapidamente e offrire deliziose foglie aromatiche in autunno.

Sapore ineguagliabile, il basilico si assapora piuttosto fresco perché essiccato tende a perdere le sue proprietà aromatiche.

  • Ecco come coltivare il basilico

Barbabietola

Non ci manca la coltivazione della barbabietola!

Anche se non riescono a formare mele grandi, le barbabietole piccole sono deliziose e spesso hanno un sapore più fine rispetto a quando vengono lasciate ingrassare.

Mangiate sia crude che cotte, le barbabietole sono ideali nelle insalate.

  • Ecco come coltivare le barbabietole

Broccoli

I broccoli sono un cavolo a crescita rapida che non avrà problemi a raccogliere prima del primo gelo dell'inverno.

Raccogli non appena le cime sono ben formate, non ha senso aspettare che i fiori si aprano quando diventano indigesti.

  • Ecco come coltivare i broccoli

Carote

Potresti temere che sarà difficile seminare le carote alla fine dell'estate, ma è del tutto possibile iniziare con questo raccolto da agosto.

Il terreno diventa più soffice e, dopo essere stato allentato e annaffiato, diventa possibile seminare carote per un raccolto in autunno e inverno.

  • Ecco come coltivare le carote

Cavoletti di Bruxelles

Alcuni lo adorano, altri lo odiano, ma nessuno è indifferente ai cavoletti di Bruxelles.

Se la fine della stagione lo consente, raccoglierai deliziosi cavoletti di Bruxelles prima dell'inverno. Altrimenti, una piccola serra dovrebbe consentire di raggiungere la fine della cultura oltre le prime gelate

  • Ecco come coltivare i cavoletti di Bruxelles

Cavolo cinese

Il cavolo cinese è un ortaggio dolce dal sapore fine e delicato.

Ideale in cucina, cotto o in insalata, è facilmente coltivabile.

  • Ecco come coltivare il cavolo cinese

Cavolo

Ovviamente, non presentiamo più il cavolo nero, il suo benefici e virtù per la salute ma anche per la sua resistenza al freddo invernale che lo rende un ortaggio invernale per eccellenza.

  • Ecco come coltivare il cavolo

Cetriolo

I cetrioli sono frutta / verdura a crescita molto rapida.

Se sai che ti godrai una bella stagione tarda, è del tutto possibile iniziare la coltivazione dei cetrioli a fine estate.

  • Ecco come coltivare il cetriolo

Spinaci

Gli spinaci sono schizzinosi perché temono tanto il freddo quanto il caldo.

La fine dell'estate è quindi il momento ideale per seminare e coltivare gli spinaci.

  • Ecco come coltivare gli spinaci

Lattuga

Una volta passata la calura estiva, è tempo di riprendere la coltivazione della lattuga.

Facile e veloce, non ci vorrà molto per raccogliere una bella lattuga estiva e autunnale.

Distanziando le piantine nel tempo, puoi garantire raccolti molto più lunghi.

  • Ecco come coltivare la lattuga

Masticato

La lattuga di agnello cresce ovunque e spesso riesce anche nella calura dell'estate.

Stendere le piantine per avere foglie ancora più fresche più a lungo e per poterle raccogliere fino alle prime gelate invernali.

  • Ecco come coltivare la lattuga di agnello

Rapa

Come le barbabietole, le radici e le foglie delle rape sono commestibili. Anche se ci vorranno quasi 2 mesi prima di vedere i primi raccolti di rapa, è sufficiente vederli maturare prima delle prime gelate invernali.

  • Ecco come coltivare le rape

Prezzemolo

Che sia piatto o riccio, il prezzemolo è un'erba che ha molti usi in cucina.

È apprezzato per condire insalata, condire un sugo, carne o pesce.

L'emergenza è rapida e la coltivazione facile, sia nell'orto che su un terrazzo o balcone.

  • Ecco come coltivare il prezzemolo

Porri

Non avrai problemi a coltivare porri a fine estate, una volta che il terreno è meno asciutto e le prime piogge autunnali arrivano per innaffiare questo delizioso ortaggio autunnale e invernale.

  • Ecco come coltivare i porri

Patata

Un prodotto di punta per l'autunno e l'inverno, è ancora tempo di piantare nuove piante di patate.

Questa è la garanzia di fare buoni raccolti prima dell'inverno e perché non prolungarlo in seguito con un tunnel che manterrà il terreno in temperatura.

  • Ecco come coltivare la patata

Ravanello

Rose rotonde, rosse o lunghe e bianche, i ravanelli sono tanto vari quanto facili da coltivare.

In terreno sciolto, puoi seminare i tuoi ravanelli tutti in autunno.

Distanzia le piantine per raccolti più frequenti con ravanelli croccanti.

  • Ecco come coltivare il ravanello

Razzo

La rucola viene spesso consumata cruda e apprezzata per il suo sapore pungente e pepato. Si usa nelle insalate ma anche in pietanze cotte come lasagne o pizze.

Facile da coltivare, il raccolto è spesso abbondante.

Se semini la rucola, moltiplica le varietà per variare piaceri e sapori

  • Ecco come coltivare la rucola

© Alexander Raths


Video: I Segreti delle Erbe Aromatiche - Parte 1 (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Jazzalyn

    casualmente coincidenza

  2. Kaori

    È d'accordo, questa magnifica idea è necessaria solo per questo

  3. Mesho

    È un peccato, che ora non posso esprimere: non c'è tempo libero. Tornerò - esprimerò necessariamente il parere.



Scrivi un messaggio