Inserimenti

Torta di alghe e gamberetti

Torta di alghe e gamberetti


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ecco una deliziosa torta di alghe e gamberetti, facile e veloce da realizzare.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di gamberetti pelati cotti
  • 1 spicchio d'aglio
  • 5 cl di olio d'oliva
  • 2 pizzichi di pepe di Caienna
  • 100 g di burro semi-salato
  • 20 g di alghe fresche (Breton nori fresco salato)
  • 250 g di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 4 uova
  • 1/2 cucchiaino. caffè di Curcuma in polvere
  • 10 cl di vino bianco
  • 1 cucchiaino. yuzu candito
  • 5 cl di whisky
  • 100 g di caprino semisecco
  • Sale,Pepe dal mulino

Torta di alghe e gamberetti

- Preriscaldate il forno a 180 ° C (sp. 6).

- Tagliate i gamberi a pezzetti.

- Pelate e schiacciate lo spicchio d'aglio.

- In una piccola insalatiera mettete i gamberi, irrorateli con un filo d'olio e un pizzico di peperoncino.

Aggiungere lo spicchio d'aglio schiacciato. Filtrate e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.

- Fate sciogliere il burro a fuoco basso.

- In un'insalatiera versate acqua fredda e unite le alghe, lasciate in ammollo per il tempo indicato sulla confezione (questo varia a seconda della varietà).

- In un'insalatiera unite la farina, il lievito, un pizzico di sale e il pepe. Scava un pozzo, mettici dentro le uova intere. Mescolare bene con una frusta poi incorporare gradualmente il burro fuso, la curcuma, un pizzico di peperoncino e il vino bianco. Aggiungere i gamberi, la marinata, lo yuzu e il whisky. Mescola di nuovo.

- Imburrate l'interno di uno stampo da torta, versate metà dell'impasto, mettete al centro le alghe strizzate, quindi versate il resto dell'impasto. Premere il formaggio con la punta delle dita.

- Infornate per 40 minuti.

- Sfornate, lasciate raffreddare e sformate.

Lato cantina

La consistenza è relativamente omogenea con la morbidezza della torta alla quale il gambero apporta qualche tocco di compattezza.

Tuttavia, l'aroma di questa preparazione è molto più sofisticato, con una dimensione marittima dominante, ma anche note terrose portate da formaggio di capra, whisky e spezie. I vini bianchi sono i più ovvi da abbinare a questa preparazione; se stai cercando di evidenziare il suo carattere iodato, andrai felicemente per un Sèvres e Maine sur lie Muscadet. Se, al contrario, vogliamo accentuare le sfumature speziate e di formaggio, o anche quella dello yuzu, preferiremo un terroir in cui si esprime lo Chenin come quelli della denominazione Anjou blanc.

Signor Chassin

Ricetta: A. Beauvais, Foto: F. Hamel


Video: Acquario INFESTATO! Cosè Successo? (Potrebbe 2022).