Animali

Il riccio, l'alleato dei giardinieri

Il riccio, l'alleato dei giardinieri


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Giardini con passione di giorno e sogni di essere assistito di notte da un assistente economico ed ecologico.

Offrendo cibo e riparo a un riccio, il tuo desiderio potrebbe diventare realtà.

Immersione nell'universo di questo animale utile e accattivante e pratici consigli su come invitarlo con gentilezza nel tuo giardino.

Tutto sul riccio

Piccolo mammifero insettivoro (famiglia delle Erinaceae) e onnivoro (il suo apparato digerente gli permette di assorbire alimenti di origine vegetale e animale).

  • Femmina riccio : il riccio
  • Poco del riccio : senza un nome specifico, alcuni lo chiamano il choupisson o il riccio.
  • Peso del riccio : molto variabile a seconda della stagione. Tra 400 ge 1800 g.
  • Dimensione riccio : Da 20 a 30 cm di lunghezza e da 10 a 15 cm di altezza.
  • Longevità del riccio : da 7 a 10 anni in condizioni ottimali. La media è di 2 o 3 anni.
  • Ha una coda e 36 denti.
  • La sua vista è scarsa, ma il suo olfatto e l'udito sono eccellenti.

Il riccio comune si trova principalmente in Europa.

Il riccio ha Da 5.000 a 7.000 aculei Da 2 a 3 cm di lunghezza che hanno una durata di 18 mesi. Crescono continuamente come i capelli. È la contrazione del muscolo orbicolare (che gira tutto intorno al suo elmo spinoso) che stringe l'armatura del riccio e lo trasforma in una palla di aculei ad ogni minaccia. Il resto del suo corpo è coperto di lunghi peli. Il suo colore gli conferisce un buon mimetismo.

  • Particolarmente rumoroso quando si muove, sibila, mastica e ringhia quando mangia. Le sue grida assomigliano a quelle di un maiale quando ha paura. Si dice che lui superare di poco !

Predatori e pericoli : tasso, volpe rossa, marte, aquila reale, gufo reale, piscine, plastica, insetticidi, automobili, disboscamento.

  • Ibernazione del riccio : da novembre ad aprile. Può raggiungere un peso di 2,2 kg per superare questo delicato periodo durante il quale brucia 2 g di grassi al giorno. Nota che si sveglia circa 20 volte per urinare o mangiare. Ogni risveglio è estenuante ed erode le sue riserve. Al minimo disturbo, il riccio ha il riflesso di raggomitolarsi, le spine erette.

Riproduzione del riccio

Periodo riproduttivo del riccio : da aprile a settembre.

Un animale solitario, il maschio e la femmina si incontrano solo per accoppiarsi. La secrezione della ghiandola temporale (flusso di sostanze e feromoni che fungono da carta d'identità) consente di evitarli. Monsieur vaga per il suo territorio alla ricerca di una signora ricettiva. Poi inizia "la giostra del riccio" o parata d'amore che può andare avanti per ore.

Monsieur si volta, Madame, urina, prende a calci il muso o le zampe aspettando che il riccio stenda le zampe posteriori dietro e gli metta gli aculei dietro la schiena. Monsieur può quindi arrampicarsi sulla schiena e accoppiarsi senza pungersi. Una volta che la sua piccola impresa è finita, il riccio produce una specie di gomma che chiude il tratto genitale del riccio, che gli impedisce di qualsiasi altro partner. La maturità sessuale viene raggiunta a un anno di età, ma la femmina sembra incapace di allevare adeguatamente i suoi piccoli prima dei tre anni.

Baby ricci

Dopo un periodo di gestazione da 31 a 35 giorni, il riccio partorisce da 4 a 7 piccoli (ha dieci mammelle).

Sono nati ciechi, con la pelle piena di vesciche, senza punture.

In poche ore, la loro schiena si ricopre di spine bianche e morbide.

Nelle quattro settimane successive, cadono per rivelare aculei marroni. Il tasso di mortalità è di 3 su 5.

All'età di 2 mesi, devono lasciare il nido. Il riccio non riconosce più i suoi bambini se li incrocia.

Accogliere un riccio nel tuo giardino

Il riccio è protetto con decreto 23 aprile 2007. È vietato distruggerlo, trasportarlo, tenerlo in cattività, naturalizzarlo o metterlo in vendita. Puoi incoraggiarlo a vivere nel tuo giardino se favorisce il suo benessere.

Il suo ruolo è cruciale per la biodiversità e l'equilibrio degli spazi verdi, perché si nutre di insetti. Per variare la sua dieta, mangia lucertole, giovani roditori, pulcini, uova, frutta o funghi.

Consentigli l'accesso al tuo giardino:

  • Necessita di un passaggio largo 12 cm e alto 12 cm per passare (sotto un cancello ...). Se hai una siepe di dimensioni ragionevoli, sarà in grado di superarla facilmente. Eh si! è un ottimo scalatore. Dopo averlo scalato, si arriccia in una palla e cade a terra. La sua armatura d'oca attutirà la sua caduta e ricomincerà. La sua velocità è stimata in 7,5 km all'ora se vuole prendersi la briga.

Rifugio per riccio

Se hai un compost, puoi creare un nido nelle vicinanze. Con un udito molto fine e un eccellente senso dell'olfatto, apprezzerà rapidamente questa dispensa.

Con sicurezza, partirà per esplorare il suo nuovo territorio, diventando amico del giardiniere. Non c'è più bisogno di usare pesticidi con questo aiuto che mangia tutti i parassiti. Realizzerai un bel risparmio e troverai uno spazio ecologico. Sua capanna può essere ottenuto con blocchi di brezza, delle tronchi di legno, delle fogli di compensato O altro.

L'importante è metterlo nel fileriparo dal sole e dal solete coprilo con foglie morte. Deve essere abbastanza grande da ospitare una famiglia. È importante non organizzare l'interno. Il nostro ospite lo farà molto bene da solo. Lo allineerà con foglie e ramoscelli che modellerà arrotolandoli. Le sue penne gli permettono di impacchettare tutto a suo piacimento.

L'ingresso dovrebbe essere abbastanza largo da consentire l'ingresso di un riccio, ma troppo stretto perché un gatto o un cane possa intromettersi.

Nutrire un riccio

Per renderlo un bel posto, offri pepite di animali o petto di pollo cotto e acqua. Ogni notte, consumerà circa 70 g di cibo. Usa piatti piani. Per evitare che altri animali mangino questo cibo, può essere coperto da una tazza. Il riccio lo solleverà facilmente.

Anon fare :

  • Dalle latte di mucca, carne o pesce crudi, pane o cioccolato. Sarebbe morto di dissenteria.
  • Accendi un fuoco di boscaglia senza controllare il nido di un riccio.
  • Usa i pesticidi.
  • Metti delle reti per proteggerti dagli uccelli.

Suggerimenti per il riccio

  • Se necessario, usa i guanti per prenderlo, poiché potrebbe avere la scabbia o la tigna. Queste malattie sono trasmissibili all'uomo.
  • Le pulci trovate sui ricci non si depositeranno sul tuo gatto, cane o su di te, poiché sono uniche per la loro specie.
  • Se devi dargli una medicina, inseriscila in una madeleine. Il riccio è avido e questo regalo non gli farà male.
  • Per poter tenere ricci (soccorso, ecc.), È necessario disporre di un certificato di idoneità rilasciato alla prefettura.
  • Hai il diritto di spostare un riccio solo se ha bisogno di cure (veterinario, ecc.).
  • Alcune associazioni per la tutela dei ricci:
  • Il borgo dei ricci
  • Il santuario del riccio
  • ASPAS (associazione per la protezione degli animali selvatici).

Il riccio, una specie in via di estinzione

Il riccio è in pericoloe potrebbe scomparire. Facciamogli un posto nei nostri giardini. È meraviglioso incontrarlo e osservarlo. Se scopri escrementi cilindrici neri, lucenti e l'erba è sdraiata in alcuni punti, controlla il tuo giardino non appena scende la notte. Il riccio è docile e facilmente avvicinabile. È una creatura adorabile. Ha i suoi orari e le sue abitudini, lo scoprirai presto!

Per meditare: "Gli animali si lavano leccandosi a vicenda, ad eccezione di ricci e ricci di mare."

Philippe Geluck

L.D


© Denis Nata


Video: Il bagnetto del riccio. (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Osric

    È un'idea eccellente

  2. Koushik

    Un mucchio di diagrammi grafici che cazzo

  3. Andrew

    Scusa, la domanda viene rimossa

  4. Hrothrehr

    Per la vita di me, non lo so.

  5. Hien

    Io a te lo ricorderò! Pagherò con te!



Scrivi un messaggio