Reportage

Nella famiglia dei cavoli, il cavolo cappuccio romanesco

Nella famiglia dei cavoli, il cavolo cappuccio romanesco


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Grazie alla sua forma originaria, il cavolo romanesco fa colpo nonostante la sua tardiva distribuzione sui mercati internazionali.

Il suo colore verde mela ricorda i broccoli. La sua forma compatta ricorda più il cavolfiore. Il cavolo cappuccio romanesco è una varietà a sé stante che è ancora poco consumata in Francia. Tuttavia, la verdura è un'ottima fonte di vitamine, minerali e fibre.

Il suo apporto calorico è basso quindi è ovviamente apprezzato in una dieta equilibrata.

  • Leggi anche: come coltivare correttamente il cavolo romanesco

Riservato a lungo ai romani

Come suggerisce il nome, il cavolo romanesco è stato sviluppato a Roma. La sua cultura nella capitale italiana è molto antica. Tuttavia, è stato solo negli anni '90 che il resto del mondo ha appreso della sua esistenza. I ricercatori olandesi sono i primi a sperimentare la sua coltivazione al di fuori della regione romana.

Da allora, la Bretagna (e in particolare le regioni di Saint-Pol-de-Léon e Paimpol), ha preso il monopolio della produzione vegetale francese. Tuttavia, il cavolo romanesco sta ancora lottando per farsi conoscere dai buongustai.

Crudo o al vapore

Disponibile da giugno a settembre, cavolo cappuccio romanesco il più delle volte mangiato cotto. Preferite una cottura a vapore rapida, sette minuti al massimo, per trattenere al massimo i nutrienti.

Più originale, può essere gustato anche crudo, in insalata. Dopo averlo risciacquato, sbucciate le cime per fare una sorta di tabulé, ad esempio. Conserva il torsolo per servire tritato e cotto in un'altra ricetta.

Sugli scaffali, è meglio scegliere cavoli senza macchia con una testa ferma. Dare la preferenza alle infiorescenze con grani fini e stretti.

Mangia velocemente la verdura per ottenere il massimo dal suo valore nutritivo. Altrimenti conservatela per un massimo di 3 giorni nel cassetto verdura del frigorifero.

Strumento per l'apprendimento della matematica

Molti famosi scienziati devono la loro scoperta all'osservazione della natura.

Così, l'organizzazione delle infiorescenze di cavolo romanesco è l'illustrazione di un principio ben noto in matematica, il frattale.

M.B.


Crediti visivi: Chou romanesco 1: © Illustrez-vous - stock.adobe.com Chou romanesco 2: © Timolina - stock.adobe.com Chou romanesco 3: © Uliab - stock.adobe.com


Video: Le incredibili proprietà terapeutiche dei cavolfiori- Italy365 (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Northclif

    No

  2. Vuzshura

    Credo che tu abbia torto. Sono sicuro. Posso difendere la mia posizione. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.

  3. Mezitaxe

    Mi scuso per aver interferito ... Sono qui di recente. Ma questo argomento è molto vicino a me. Posso aiutare con la risposta.

  4. Tanos

    Tui hai torto. Posso difendere la mia posizione. Scrivimi in PM.

  5. Jeremiah

    Mi scuso, non dipende da me.

  6. Pruitt

    È un peccato che non posso parlare ora - non c'è tempo libero. Ma sarò libero - scriverò sicuramente quello che penso.

  7. Fauzshura

    Questo messaggio è ineguagliabile)))



Scrivi un messaggio