Alberi e arbusti

Exochorda: l'albero delle perle

Exochorda: l'albero delle perle


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Exochorda è uno degli arbusti da fiore più spettacolari grazie alla sua abbondante fioritura primaverile bianca.

In sintesi, cosa devi sapere:

Nome : Exochorda x Macrantha
Famiglia : Rosaceae
genere : Arbusto
Altezza
: Da 2 a 3 m

Esposizione : Sole o ombra parziale
Terra : Ordinario, ben drenato

Fogliame : Scaduto -Fioritura : Da aprile a giugno

Facile da coltivare e mantenere, è un arbusto ideale in aiuole ma anche in siepe fiorita o in una pentola su un terrazzo.

Piantare l'Exochorda

Come la maggior parte degli arbusti, è meglio pianta l'Exochorda in autunno al fine di favorire il radicamento prima dell'inverno e il recupero in primavera.

Ma acquistato in tazza, pentola o contenitore, puoi anche facilmente pianta in primavera avendo cura di annaffiare maggiormente nei primi mesi, soprattutto d'estate.

  • Assicurati di avere un terreno ben drenato, ricco e ricco di humus per una bella fioritura
  • L'esochorda ama le situazioni soleggiate ma ama l'ombra parziale nelle zone con estati calde e secche
  • Evita le situazioni troppo ventose per proteggerne la fioritura primaverile.
  • Una buona pacciamatura in estate consentirà anche di resistere bene alla siccità

L'esochorda teme principalmente calcare in eccesso quindi attenzione alla terra troppo alcalina.

Moltiplicazione dell'exechorda:

Puoi moltiplicare la tua esochorda seminando in autunno, in primavera o entro stratificazione in primavera e in estate.

Per quanto riguarda le talee, è noto per essere difficile e molto meno accessibile della stratificazione.

Potatura e cura dell'Esochorda

Exochorda è un arbusto che richiede relativamente poca cura e manutenzione durante tutto l'anno.

Lato taglia,

  • Rimuovi legno morto e rami fragili all'inizio della primavera
  • Attendi la fine della fioritura per ridurre o bilanciare i rami
  • Evita taglie troppo severe, preferisci taglie morbide
  • Taglia circa 1/3 dei rami dell'anno

Lato irrigazione,

  • Exochorda tollera abbastanza bene la siccità ma solo se non è esposto alla luce solare diretta
  • Altrimenti, acqua se non piove esteso
  • D'altra parte, innaffia il tuo exochorda in vaso perché si asciuga molto più velocemente in una pentola

Cose da sapere su exochorda

Originaria dell'Asia, l'exochorda è un bellissimo arbusto che gli inglesi chiamavano addirittura Pearlbush, in riferimento ai suoi fiori bianchi che evocano le perle.

Allo stesso tempo decorativa, fiorifera e di facile manutenzione, l'esochorda è un arbusto che non manca di pregi e che conquista dolcemente ma inesorabilmente il cuore dei giardinieri.

Exochorda è abbastanza resistente alla siccità ma anche al freddo con una rusticità che può raggiungere i -15 °.

Suggerimento intelligente su exochorda

La sua crescita è piuttosto lenta, il che lo rende un arbusto ideale per piccoli giardini.


© SusaZoom


Video: PERLE - GEMME DAL MONDO (Potrebbe 2022).