Alberi e arbusti

Potatura di alberi e arbusti

Potatura di alberi e arbusti


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

È meglio non potare che potare male.

Prima di saltare sul tuo potatore, leggi questi suggerimenti.

Leggi anche:

  • Potatura di alberi e arbusti
  • Potatura degli alberi delle nuvole
  • Potare le rose
  • Potatura di meli e peri
  • Potatura delle siepi, periodo giusto

A cosa serve la taglia?

Ha diversi obiettivi: guidare la crescita arbusto o albero, dagli una forma armoniosa, stimolare la sua fioritura e rimuovere rami malati o morti.

Deve anche lei cancella il cuore della pianta "A forma di ciotola" per migliorare la luce solare e ridurre l'aria stagnante che favorisce lo sviluppo della malattia.

Infine, mira ad eliminare i rami troppo fragili che non sosterranno il peso della neve.

Quando potare?

Tutto dipende da quando avviene la fioritura. Se i fiori compaiono in primavera, dovrai aspettare fino alla fine della fioritura per potare (altrimenti, taglierai i fiori futuri). Tuttavia, se compaiono più tardi in estate, puoi potare in autunno e anche in primavera, perché le gemme tagliate avranno il tempo di rigenerarsi.

E per alberi o arbusti che non danno fiori decorativi, poterai i legni duri in autunno o all'inizio della primavera e i sempreverdi in tarda primavera. Ovviamente sarebbe troppo facile se non ci fossero eccezioni!

Questi alberi non hanno bisogno di essere potati: abies (abete), albizia, araucaria, betulla, camelia, catalpa, cedro, davidia, abete rosso, gingko, faggio, liquidambar, magnolia, Mahonia, noce, pino, albero dei tulipani

Come potare?

Per un taglio netto che guarisce velocemente, tenere la forbice da potatura con la lama dalla parte del legno rimanente e la controlama verso il ramo da tagliare.

Disinfetta bene i tuoi utensili da taglio tra ogni pianta in modo da non trasmettere batteri o spore fungine. Per i rami di grandi dimensioni, usa un taglia rami a due mani.

Infine, applica del mastice curativo (catrame norvegese) sulle ferite di dimensioni per chiudere la porta alle malattie.

Pierrick il giardiniere

Crediti visivi:© Fiskars


Video: Mai buttare i fondi del caffè! Ecco un ottimo concime gratuito (Potrebbe 2022).